Medaglia Dante Alighieri a Costa Crociere

Rio de Janeiro – Lo scorso 5 dicembre nella sala “Angelo Azzurro Lounge” della nave Costa Fascinosa, appena approdata nel porto carioca proveniente da Savona, si è svolta una cerimonia di premiazione alla presenza del presidente per il Sudamerica della compagnia, Dott. Dario Rustico, del comandante Pasquale Arena e dello staff amministrativo. 

La Dante Alighieri di Rio de Janeiro ha omaggiato la Costa Crociere con il più alto riconoscimento, ovvero con la medaglia DA corredata di una targhetta accompagnatoria su cui c’è scritto: A Costa Crociere “Promotrice delle eccellenze italiane nel mondo” Dante Alighieri Rio de Janeiro – Novembre 2019.

In un recente editoriale ci siamo interessati del fenomeno delle medaglie che vengono elargite in grande quantità e con un criterio di scelta molto discutibile, concludendo con le parole di Sant´Isidoro di Siviglia:  “Tutto ciò che è raro è prezioso e tutto ciò che abbonda è vile”. Bene, in sintonia con la nostra linea di pensiero, vale la pena ricordare che questa è la prima volta che la Dante Alighieri – Rio de Janeiro, in un decennio di attività, ha reso un omaggio con la medaglia dell’istituzione.

La Società Dante Alighieri, come è noto, promuove nel mondo la lingua e la cultura italiane e per cultura s’intende tutto ciò che fa parte del patrimonio nazionale: arte, musica, enogastronomia, design, folclore, creatività, nonché le Eccellenze Italiane, ovvero quelle attività tradizionali o innovative che attraverso i propri prodotti o servizi, grazie alla cura nei dettagli e al rispetto delle materie prime, sono in grado di distinguersi eccellendo nel proprio settore.

La Costa Crociere, unica compagnia crocieristica battente bandiera italiana, è acclaratamente promotrice delle eccellenze italiane nel mondo. Essa rappresenta onorevolmente il nostro Paese in navigazione e nei porti in cui fa scalo ed è per questo motivo che è stata meritatamente premiata.

Con una flotta composta da 15 navi in servizio, Costa Crociere rappresenta una mostra permanente e itinerante delle eccellenze e dei valori italiani espressi dalla linea estetica delle stesse navi, dallo stile e dal design ineguagliabili di tutti i particolari, dall´enogastronomia regionale e nazionale offerta a bordo, dall´inimitabile ”Ospitalità Italiana” che si riflette sullo scambio bidirezionale tra cultura dominante e folklore e infine dall´eleganza e dalla raffinatezza degli arredamenti d´interni

Per esempio, su Costa Firenze, nave da 5.200 passeggeri, fra gli straordinari arredi c´è anche il David, mentre sull´Ammiraglia Costa Smeralda, Poltrona Frau, Kartell, Molteni & C, Alessi, Cassina, Flos, Roda, Rubelli, Moroso, Emu, Dedar, Venini, Paola Lenti, Cappellini, Donghia, Fontanarte e Driade sono solo alcuni dei prestigiosi nomi del design italiano chiamati dal direttore creativo Adam Tihany a firmare l’arredamento, l’illuminazione, i tessuti e gli accessori.

Adam Tihany, il cui motto adottato è “Italy’s finest”, ha voluto che la nave ammiraglia della flotta, pioniera nel prestare particolare attenzione all’ambiente (è alimentata a Gas Naturale Liquefatto (LNG), il combustibile fossile più pulito al mondo), non fosse solo espressione del meglio dell’Italia, ma anche arredata dal meglio dell’Italia. Così è nata la collaborazione con le grandi firme del nostro design.

Uno spettacolo, Costa Smeralda, di tradizione, creatività, inovazione responsabile e bellezza. La bellezza italiana che ha sempre funto da elemento di collegamento tra i diversi popoli, rappresentando l´eredità culturale mediterranea e un ponte d´oro verso il futuro.

La cerimonia si è svolta in un clima di spontaneità e allegria dovuto anche a una certa affinità programmatica delle parti interessate: sia la Costa Crociere sia la Dante Alighieri fanno sistema e ciò significa guardare entrambe nella stessa direzione: divulgare e difendere, in sostanza, il meglio del “Made in Italy”.

In apertura evento alle ore 10, ha preso la parola l´Avv. Giuseppe Arnò in rappresentanza della Dante Alighieri motivando agli astanti la scelta della premiazione a Costa Crociere.

Ha poi parlato il Presidente Rustico, definito dagli esperti del settore uno dei personaggi più poderosi del turismo mondiale, ringraziando per l’omaggio ricevuto e illustrando i progetti di espansione commerciale della società Costa Crociere, più che mai impegnata nel rispetto della salvaguardia e della tutela dell´ambiente, in un contesto con un grande potenziale di crescita come quello sudamericano. Infatti, nella stagione 2020/2021 è programmato l´arrivo in Brasile di una terza unità, Costa Luminosa, che si affiancherà a Costa Fascinosa e a Costa Pacifica per la felicità degli amanti del mare e delle crociere.

Hanno chiuso il cerimoniale lo stimato comandante Pasquale Arena e il cordiale Hotel Director Stefano di Noia, personaggi che rendono le traversate transatlantiche e non solo, sicure e affascinanti per la competenza e l´affabilità con cui svolgono i rispettivi ruoli.

Un cocktail fresco e tutto italiano ha allietato la cerimonia di chiusura della premiazione alla presenza della stampa, degli ufficiali di bordo e dei direttori amministrativi.

di Redazione

Foto della cerimonia

Momento in cui Arnò ha discorso sui motivi della premiazione di Costa Crociere

Consegna della medaglia DA al presidente Rustico

Il Comandante Arena offre alla DA/RJ due modellini della nave Costa Fascinosa 

Un reciproco applauso a fine cerimonia

Staff ufficiali Costa Fascinosa (primo a destra l´Hotel Director, Stefano di Noia)

Ottimo pesce cucinato con arte sulle navi da crociera Costa

Cena di gala all´insegna del relax, del gourmet e del buon gusto italiani

Clima natalizio su Costa Fascinosa

In arrivo a Rio de Janeiro (crepuscolo mattutino)

Il Gruppo Costa 

Unica compagnia del settore a battere bandiera italiana, il Gruppo Costa  è il più grande operatore turistico italiano. Parte del Gruppo Carnival Corporation & plc, quotato alle borse di Londra e New York, leader mondiale di settore con una flotta di 103 navi (oltre 11,5 milioni di ospiti trasportati nel 2016) al Gruppo Costa fanno capo i due marchi Costa Crociere e AIDA Cruises.

Con 27 navi in servizio, per una capacità complessiva di circa 76 mila posti letto, il Gruppo ha la sua sede a Genova e opera a livello globale, principalmente sulle rotte del Mediterraneo, Nord Europa, Mar Baltico, Caraibi, Nord e Centro America, Sud America, Emirati Arabi, Oceano Indiano, Estremo Oriente e Africa.

Entro il 2021 verranno integrate alla flotta 6 navi di nuova generazione realizzate secondo criteri di innovazione responsabile e per questo destinate a determinare il trend nell’intero settore.

Costa Crociere: Orizzonti senza confine

Da 70 anni Costa Crociere rappresenta ospitalità e stile italiano.

Da sempre operiamo con passione per far scoprire ai nostri ospiti le più belle destinazioni del mondo offrendo la possibilità di esplorare i territori e di conoscere le diverse culture presenti nei cinque continenti, nel massimo rispetto della loro identità.

Come unica compagnia crocieristica battente bandiera italiana, sentiamo la responsabilità e il privilegio di essere portatori dei valori dell’Italia nel mondo e di rappresentare il nostro Paese nei porti in cui facciamo scalo.

Per noi di Costa l’innovazione responsabile gioca un ruolo determinante nella progettazione delle navi del futuro e nello sviluppo dell’esperienza a bordo che progettiamo con la massima attenzione per il dettaglioe per offrire così una vacanza orientata a conoscere le realtà locali e a viverle nell’ottica di essere sempre di più viaggiatori responsabili.

In viaggio da 70 anni

Dal nostro primo viaggio con la Anna C del 31 marzo 1948 daGenova a Buenos Aires, sono passati quasi 70 anni, ma ancora oggi solchiamo i mari di tutto il mondo portando con orgoglio la bandiera italiana.

Da allora non ci siamo più fermati. In tutti questi anni abbiamo raccolto molte storie da raccontare: una per ciascuna delle nostre navi. LaFranca C, per esempio, è stata la prima nave al mondo a essere costruita per le crociere. Era il 1957. Con il tempo sono cambiate le forme, le dimensioni, gli arredamenti e sono stati introdotti i balconi nella maggior parte delle cabine; si sono evoluti i gusti e le esigenze dei passeggeri, ma i nostri valori sono rimasti immutati così come il nostro mettere costantemente il cliente al centro dei nostri pensieri.

Ecco perché abbiamo tracciato una rotta che guarda all’innovazione e allo sviluppo sostenibile come fondamenti del nostro futuro. Per questo ci impegniamo a minimizzare l’impatto generato sulle destinazioni che insieme a voi visitiamo.

Fonte: https://www.costacrociere.it/informazioni/azienda.html

Author: verbumlandiart

L’associazione VERBUMLANDIART ha sede legale in Via Raffaele Vaglio, 15 - 73044 a GALATONE in Prov. di Lecce, è nata dalla volontà della sig.ra REGINA RESTA, di cui è Presidente- VERBUMLANDIART ha realizzato una rete di iniziative culturali e di interesse attraverso incontri, convegni, rassegne, reading, spettacoli, presentazioni di autori, performans di artisti, cinema, mostre, concorsi e quant’altro abbia la connotazione di iniziative di interesse culturale, si è impegnata a valorizzare il patrimonio storico, culturale e artistico italiano. La cultura, l’arte e l’informazione sono la scelta sicura e strategica del futuro per un Paese sempre più consapevole della propria storia, della propria identità e della capacità di promuovere creatività e innovazione, coinvolgendo attivamente scuole pubbliche e università, che hanno un ruolo fondamentale per far maturare linguaggi e strumenti utili all’accrescimento culturale, per questo l’associazione promuove l’arte in tutte le sue forme, dando spazio ad artisti affermati ed al contempo cerca di scoprire nuovi talenti dando loro la possibilità di crescere, confrontandosi e sottoponendosi alla sincera valutazione di esperti di ogni settore, capaci di dare un giudizio e soprattutto un consiglio per migliorare qualitativamente la propria produzione artistica. Non ha fini di lucro ed ha lo scopo di promuovere attività artistiche e culturali da divulgare sul territorio nazionale e internazionale e permettere l’accesso e la fruizione della conoscenza a tutti. L’associazione può contare sull’apporto di professionisti che mettono a disposizione il loro sapere e talento, che collaborano alle iniziative e che di volta in volta sono interpellati per la loro conoscenza e preparazione. CONSIGLIO DIRETTIVO RESTA Regina – Presidente; PALMERINI Goffredo – Vice Presidente e Responsabile del Settore Comunicazione e Stam pa; PRISCO Anna – Vice Presidente e Responsabile del Settore Prosa ed Editoria; VAGLIO Antonietta – Segretaria; VAGLIO Guido – Tesoriere; AUGIERI Carlo Alberto – Responsabile del Settore Rapporti con le Università e gli Enti; Palazzone Marilisa – Responsabile del Settore Poesia; DANIELI Giancarlo – Responsabile del Settore Comunicazione e Grafica; DOBRILLA Mirjana – Responsabile del Settore Rapporti con gli Stranieri. COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI LENOCI Francesco (Presidente); NISI Livio (Membro effettivo); VAGLIO Valerio (Membro effettivo); DANIELI Irene (Membro supplente); VANTAGGIATO Andrea (Membro supplente). COLLEGIO DEI PROBIVIRI CAMELLINI Sergio; CAMPA Annamaria; INGROSSO Madia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *