CLAUDIA PICCINNO

Tre anni fa, il Festival Internazionale di Poesia “Karamanov Poetry Meetings” di Radoviš in Macedonia celebrava i 54 anni dalla prima edizione, e assieme al Centro di Cultura “Aco Karamanov” scelsero di fondare anche la sezione riservata al Premio Internazionale di Poesia “Aco Karamanov” per l’eccellenza nella poesia.

Il Consiglio del 48° Karamanov Poetry Meetings ha dunque accettato la proposta del suo presidente, il poeta Borche Panov, e ha selezionato la vincitrice tra 30 poeti internazionali precedentemente candidati da diversi paesi del mondo. E’ stato in questi giorni diramato l’annuncio che il Premio internazionale di Poesia “Aco Karamanov” al 48° Karamanov Poetry Meetings va alla poetessa italiana Claudia Piccinno. Una selezione di sue liriche è stata tradotta in lingua macedone da Daniela Andonovska-Trajkovska (dalla lingua inglese) e Borche Panov (dalla lingua serba) e sarà pubblicata in un libro di poesie dal titolo “Foro di luce in cattedrale”.

“La poesia di Claudia Piccinno è un sublimato della dimensione umana in cui gioia e dolore, pace e quiete sono percepiti come interferenza della forcella lirica del ventunesimo secolo in cui stiamo perdendo l’umanità e stiamo sprofondando in varie direzioni nella sordità dell’alienazione e nella caduta della civiltà. La poesia della Piccinno ha il coraggio di farci affrontare le nostre stesse paure, ci chiama ad accettare e a superare i nostri errori, a stare dietro lo scudo della nostra purezza di esseri umani, a riportare in auge il nostro coraggio in modo da poter sentire l’adrenalina sotto la nostra lingua ancora una volta, per poter essere vivi, anche osando la rabbia se necessario e per connettere l’arco delle nostre vite umane sulla Terra con la nostra essenza in Cielo” – così si esprime il presidente Borche Panov nella motivazione del premio.

Aco Karamanov (31 gennaio 1927 – 7 ottobre 1944), nato a Radoviš, Macedonia del Nord, è una delle figure più impressionanti di tutta la letteratura macedone. È morto in battaglia a soli 17 anni, ma le poesie e il diario che ha lasciato dietro di sé testimoniano il suo ingegno, la sua maturità poetica e la sua erudizione. È considerato uno dei fondatori della letteratura macedone contemporanea. La sua poesia è stata originariamente scritta in serbo-croato e bulgaro, ed è stata tradotta in macedone dopo la sua codificazione nel 1945.

***

Claudia Piccinno è docente di lingue e letterature straniere, traduttrice, autrice di numerosi libri di poesia, di prefazioni e saggi critici. Nata a Lecce nel 1970, si è trasferita giovanissima in Lombardia e poi in Emilia Romagna, dove attualmente vive. Presente in oltre sessanta raccolte antologiche, è membro di giuria in vari premi letterari a carattere nazionale e internazionale.

Direttrice per l’Europa del World Festival Poetry fino a settembre 2021, medaglia d’oro al Frate Ilaro 2017, vincitrice del Premio Ossi di Seppia 2020, ambasciatrice per l’Italia del World Institute for Peace e di Istanbul Sanat Art, benemerita del Comune di Castel Maggiore per meriti culturali.

Tra i premi internazionali che le sono stati conferiti si citano: Stele of Rosettaricevuto a Istanbul nel 2016, the Literary Awards Naji Naaman Prize 2018, ricevuto in Libano, e nel corso del 2021 The light of Galata in Turchia, il Sahitto International Jury Award in Bangladesh, l’Aazad Award for poetryin India. Responsabile della rubrica poesia per la Gazzetta di Istanbul, redattore per l’Europa della rivista turca Papirus, edita da Artshop, collabora con vari blog, e-magazine e riviste cartacee, tra cui Menabò, Verbum Press, Italine, CiaoMag, Poetry Land e Il Porticciolo.

Di verbumlandiart

L’associazione VERBUMLANDIART ha sede legale in Via Raffaele Vaglio, 15 - 73044 a GALATONE in Prov. di Lecce, è nata dalla volontà della sig.ra REGINA RESTA, di cui è Presidente- VERBUMLANDIART ha realizzato una rete di iniziative culturali e di interesse attraverso incontri, convegni, rassegne, reading, spettacoli, presentazioni di autori, performans di artisti, cinema, mostre, concorsi e quant’altro abbia la connotazione di iniziative di interesse culturale, si è impegnata a valorizzare il patrimonio storico, culturale e artistico italiano. La cultura, l’arte e l’informazione sono la scelta sicura e strategica del futuro per un Paese sempre più consapevole della propria storia, della propria identità e della capacità di promuovere creatività e innovazione, coinvolgendo attivamente scuole pubbliche e università, che hanno un ruolo fondamentale per far maturare linguaggi e strumenti utili all’accrescimento culturale, per questo l’associazione promuove l’arte in tutte le sue forme, dando spazio ad artisti affermati ed al contempo cerca di scoprire nuovi talenti dando loro la possibilità di crescere, confrontandosi e sottoponendosi alla sincera valutazione di esperti di ogni settore, capaci di dare un giudizio e soprattutto un consiglio per migliorare qualitativamente la propria produzione artistica. Non ha fini di lucro ed ha lo scopo di promuovere attività artistiche e culturali da divulgare sul territorio nazionale e internazionale e permettere l’accesso e la fruizione della conoscenza a tutti. L’associazione può contare sull’apporto di professionisti che mettono a disposizione il loro sapere e talento, che collaborano alle iniziative e che di volta in volta sono interpellati per la loro conoscenza e preparazione. CONSIGLIO DIRETTIVO RESTA Regina – Presidente; PALMERINI Goffredo – Vice Presidente e Responsabile del Settore Comunicazione e Stam pa; PRISCO Anna – Vice Presidente e Responsabile del Settore Prosa ed Editoria; VAGLIO Antonietta – Segretaria; VAGLIO Guido – Tesoriere; AUGIERI Carlo Alberto – Responsabile del Settore Rapporti con le Università e gli Enti; Palazzone Marilisa – Responsabile del Settore Poesia; DANIELI Giancarlo – Responsabile del Settore Comunicazione e Grafica; DOBRILLA Mirjana – Responsabile del Settore Rapporti con gli Stranieri. COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI LENOCI Francesco (Presidente); NISI Livio (Membro effettivo); VAGLIO Valerio (Membro effettivo); DANIELI Irene (Membro supplente); VANTAGGIATO Andrea (Membro supplente). COLLEGIO DEI PROBIVIRI CAMELLINI Sergio; CAMPA Annamaria; INGROSSO Madia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *