GLI ITALIANI, L’EMIGRAZIONE E LA PACE

« ITALIENS quand les émigrés c’était nous » (Italiani : quando gli emigrati eravamo noi) e « SI ON CHANTAIT LA PAIX ? » (E se cantassimo la pace?)Opera di Algeri, 24 e 25 ottobre, ore 20


Sono due spettacoli che si inseriscono nel contesto delle iniziative programmate ad Algeri per la XIX Settimana della Lingua Italiana, che ha come tema generale “L’italiano sul palcoscenico”. I due eventi musicali, di forte impatto storico e di grande attualità, sono prodotti dalla rivista bilingue italo francese RADICI, diretta dal giornalista Rocco FEMIA e vedranno come protagonista il gruppo italo-francese INCANTO.

Lo spettacolo sull’emigrazione ha ricevuto anche il prestigioso sostegno della Fondazione Cristina di Svezia per il suo lavoro contro l’intolleranza e la
xenofobia. Il programma prevede brani in lingua italiana, sottotitolati su grande schermo. In un momento storico come quello che stiamo vivendo in cui c’è urgente bisogno di tessere legami profondi verso altri continenti e culture, i due spettacoli in programma ad Algeri (sulla storia della nostra emigrazione nel mondo e sulla necessità di una pace che deve passare dalla condanna di qualunque inutile guerra), provano che la musica e l’arte possono contribuire a creare uno spazio di scambio umano e culturale tra AlgeriaItalia e Francia, italiani, francesi e algerini, franco- italiani, franco-algerini, italo-algerini e appassionati di musica e di ogni espressione artistica al di là di ogni frontiera.

21-27 OTTOBRE 2019 – XIX SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO: L’ITALIANO SUL PALCOSCENICO

L’iniziativa della Settimana della Lingua Italiana nel mondo è promossa dal Ministero degli Affari Esteri italiano, ed è imperniata su un tema che funge, ogni anno, da filo conduttore per l’organizzazione di un vasto programma culturale che si concentra sulla diffusione della lingua italiana. Si tratta di un importante appuntamento annuale, lanciato nel 2001, a seguito di un accordo tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca.

Author: verbumlandiart

L’associazione VERBUMLANDIART ha sede legale in Via Raffaele Vaglio, 15 - 73044 a GALATONE in Prov. di Lecce, è nata dalla volontà della sig.ra REGINA RESTA, di cui è Presidente- VERBUMLANDIART ha realizzato una rete di iniziative culturali e di interesse attraverso incontri, convegni, rassegne, reading, spettacoli, presentazioni di autori, performans di artisti, cinema, mostre, concorsi e quant’altro abbia la connotazione di iniziative di interesse culturale, si è impegnata a valorizzare il patrimonio storico, culturale e artistico italiano. La cultura, l’arte e l’informazione sono la scelta sicura e strategica del futuro per un Paese sempre più consapevole della propria storia, della propria identità e della capacità di promuovere creatività e innovazione, coinvolgendo attivamente scuole pubbliche e università, che hanno un ruolo fondamentale per far maturare linguaggi e strumenti utili all’accrescimento culturale, per questo l’associazione promuove l’arte in tutte le sue forme, dando spazio ad artisti affermati ed al contempo cerca di scoprire nuovi talenti dando loro la possibilità di crescere, confrontandosi e sottoponendosi alla sincera valutazione di esperti di ogni settore, capaci di dare un giudizio e soprattutto un consiglio per migliorare qualitativamente la propria produzione artistica. Non ha fini di lucro ed ha lo scopo di promuovere attività artistiche e culturali da divulgare sul territorio nazionale e internazionale e permettere l’accesso e la fruizione della conoscenza a tutti. L’associazione può contare sull’apporto di professionisti che mettono a disposizione il loro sapere e talento, che collaborano alle iniziative e che di volta in volta sono interpellati per la loro conoscenza e preparazione. CONSIGLIO DIRETTIVO RESTA Regina – Presidente; PALMERINI Goffredo – Vice Presidente e Responsabile del Settore Comunicazione e Stam pa; PRISCO Anna – Vice Presidente e Responsabile del Settore Prosa ed Editoria; VAGLIO Antonietta – Segretaria; VAGLIO Guido – Tesoriere; AUGIERI Carlo Alberto – Responsabile del Settore Rapporti con le Università e gli Enti; CIMINO Annalena – Responsabile del Settore Poesia; DANIELI Giancarlo – Responsabile del Settore Comunicazione e Grafica; DOBRILLA Mirjana – Responsabile del Settore Rapporti con gli Stranieri. COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI LENOCI Francesco (Presidente); NISI Livio (Membro effettivo); VAGLIO Valerio (Membro effettivo); DANIELI Irene (Membro supplente); VANTAGGIATO Andrea (Membro supplente). COLLEGIO DEI PROBIVIRI CAMELLINI Sergio; CAMPA Annamaria; INGROSSO Madia.

1 thought on “GLI ITALIANI, L’EMIGRAZIONE E LA PACE

  1. Non riesco a vedere nel nostro Paese il problema del razzismo. Sembra che più ne parlate più aumentate per quei pochi esaltati a prenderne atto del razzismo.Se voi vedete gli ITALIANI razzisti: io mi dissocio di fare discorsi seri sull’argomento migranti. Vorrei essere utile come dettato dal regolamento , fare discorsi a scopo divulgatori culturale nel vero senso della parola. Sono interessato sia soprattutto la parte artistica, archeologica, e mitologica. In tal senso aderisco al gruppo. Se le vostre intenzioni sono politiche e religiose, allora toglietemi dal gruppo. La cultura può essere fatta anche su questo sito elettronico, unico scopo vero e reale può essere fecondo.Saluti al gruppo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *