Se il gioco -l’azzardo- vale la candela. – Franco Pucci

dipinto di Georges de La Tour

[Ho molto esitato forse troppo,

tra l’estro irraggiungibile

e la voglia di scrivere affogata

nella odierna controra avversa.

Periodi -pensieri sovraeccitati-

lemmi furenti alla punta delle dita,

trovano conforto immergendosi

nella pece appiccicosa dei tasti.]

Azzardo, nonostante.

Parlerei ancora di te, non fosse altro

perché di te conosco ogni anfratto,

ogni spigolo illanguidito del tuo cuore

ogni ripulsa o desiderio recondito.

Persi tra le more di ipocrite poesie

e promesse di confidenti, sincere parole

amici, amori inespressi -piccoli dolori-

tutto in un rutilare osceno di guitti

sul proscenio di un circo mediocre

che obnubila il senno senza biglietto.

Pagherò pegno. Lo so.

Ma tu, mia poesia spesso inafferrabile

musa recalcitrante che avversi i miei sogni

piccola illusione di una senescenza in fieri

sei l’unica ancora che mi lega -oh memories-

l’unica speranza di attraccare l’ultimo porto

senza i veleni di un mondo idiota -salvami –

Riprenderanno allora a fluire colori e tele

la bocca s’atteggerà a sorrisi ritrovati,

sognare non sarà più il pegno del sonno

e dormire non sarà più una “piccola morte”

Sei cara amica mia, ma il gioco forse vale.

La candela.

Author: verbumlandiart

L’associazione VERBUMLANDIART ha sede legale in Via Raffaele Vaglio, 15 - 73044 a GALATONE in Prov. di Lecce, è nata dalla volontà della sig.ra REGINA RESTA, di cui è Presidente- VERBUMLANDIART ha realizzato una rete di iniziative culturali e di interesse attraverso incontri, convegni, rassegne, reading, spettacoli, presentazioni di autori, performans di artisti, cinema, mostre, concorsi e quant’altro abbia la connotazione di iniziative di interesse culturale, si è impegnata a valorizzare il patrimonio storico, culturale e artistico italiano. La cultura, l’arte e l’informazione sono la scelta sicura e strategica del futuro per un Paese sempre più consapevole della propria storia, della propria identità e della capacità di promuovere creatività e innovazione, coinvolgendo attivamente scuole pubbliche e università, che hanno un ruolo fondamentale per far maturare linguaggi e strumenti utili all’accrescimento culturale, per questo l’associazione promuove l’arte in tutte le sue forme, dando spazio ad artisti affermati ed al contempo cerca di scoprire nuovi talenti dando loro la possibilità di crescere, confrontandosi e sottoponendosi alla sincera valutazione di esperti di ogni settore, capaci di dare un giudizio e soprattutto un consiglio per migliorare qualitativamente la propria produzione artistica. Non ha fini di lucro ed ha lo scopo di promuovere attività artistiche e culturali da divulgare sul territorio nazionale e internazionale e permettere l’accesso e la fruizione della conoscenza a tutti. L’associazione può contare sull’apporto di professionisti che mettono a disposizione il loro sapere e talento, che collaborano alle iniziative e che di volta in volta sono interpellati per la loro conoscenza e preparazione. CONSIGLIO DIRETTIVO RESTA Regina – Presidente; PALMERINI Goffredo – Vice Presidente e Responsabile del Settore Comunicazione e Stam pa; PRISCO Anna – Vice Presidente e Responsabile del Settore Prosa ed Editoria; VAGLIO Antonietta – Segretaria; VAGLIO Guido – Tesoriere; AUGIERI Carlo Alberto – Responsabile del Settore Rapporti con le Università e gli Enti; Palazzone Marilisa – Responsabile del Settore Poesia; DANIELI Giancarlo – Responsabile del Settore Comunicazione e Grafica; DOBRILLA Mirjana – Responsabile del Settore Rapporti con gli Stranieri. COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI LENOCI Francesco (Presidente); NISI Livio (Membro effettivo); VAGLIO Valerio (Membro effettivo); DANIELI Irene (Membro supplente); VANTAGGIATO Andrea (Membro supplente). COLLEGIO DEI PROBIVIRI CAMELLINI Sergio; CAMPA Annamaria; INGROSSO Madia.

2 thoughts on “Se il gioco -l’azzardo- vale la candela. – Franco Pucci

  1. Lieto e onorato della mia presenza . Ho letto e fatto tesoro di quanto qui esposto.

    Buon lavoro
    Franco Pucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *